Switzerland IT
Seleziona un altro paese

Risparmio di carburante e resistenza al rotolamento

Fino al 20% del consumo di carburante del veicolo è dovuto alla resistenza al rotolamento degli pneumatici. Questa è la resistenza incontrata dallo pneumatico quando entra in contatto con il terreno. Uno pneumatico con rotolamento agevole richiede una quantità minore di carburante, poiché viene sprecata meno energia per frizione e riscaldamento. 

Il risparmio di carburante viene classificato utilizzando 7 diverse categorie, comprese tra A (categoria con maggiore risparmio di carburante) e G (categoria con minore risparmio di carburante). La categoria D non è utilizzata per le autovetture.

Vantaggi

La differenza nel consumo di carburante tra un'automobile con pneumatici di categoria A e una con pneumatici di categoria G potrebbe essere fino al 7,5%. Ciò si traduce in risparmi di oltre € 300 durante il ciclo di vita degli pneumatici.* Scegliendo pneumatici per il risparmio di carburante, verranno anche ridotte le pericolose emissioni di CO2 .

Altri fattori che influiscono sul consumo di carburante

Per il massimo risparmio di carburante, assicurarsi che gli pneumatici siano gonfiati correttamente. Una bassa pressione degli pneumatici aumenta la resistenza al rotolamento e incide sulle prestazioni di aderenza. Anche il peso del veicolo e lo stile di guida personale possono fare una grande differenza. Una guida efficiente nel consumo energetico può ridurre notevolmente il consumo di carburante.

*In base al consumo medio di 8 litri/100 km, un prezzo del carburante di 1,50 euro/litro e una resa chilometrica media degli pneumatici di 35.000 km

I valori delle etichette mostrati sono solo a scopo illustrativo. I valori per una determinata linea/dimensione di pneumatici possono variare.