Switzerland IT
Seleziona un altro paese

Risparmio di carburante e resistenza al rotolamento

La resistenza al rotolamento incide fino al 30% sul consumo di carburante di un veicolo commerciale. Con una resistenza al rotolamento inferiore, gli pneumatici consumano meno carburante e, di conseguenza, abbattono i livelli di emissioni.

La classificazione del risparmio di carburante è compresa tra A (categoria dal massimo risparmio di carburante) ed F (categoria dal minimo risparmio di carburante). La categoria G non è utilizzata per veicoli commerciali.

Vantaggi

Vi è una differenza di risparmio di carburante del 15% tra pneumatici nuovi con classificazione A rispetto a quelli con classificazione F. Questa si traduce in risparmi di oltre 7.000 euro durante il ciclo di vita dei pneumatici.* Scegliendo pneumatici che ottimizzano il consumo di carburante, verranno anche ridotte le emissioni.

Altri fattori che influiscono sul consumo di carburante

Per il massimo risparmio di carburante, assicurarsi che gli pneumatici siano gonfiati correttamente. L'utilizzo della pressione consigliata assicura che l'area del battistrada si deformi della misura sufficiente per sostenere il carico. Anche il peso del carico e la convergenza delle ruote hanno un impatto, così come lo stile di guida personale. Una guida "ecologica" può ridurre notevolmente il consumo di carburante.

Per suggerimenti, scaricare la guida al risparmio di carburante.

*Il calcolo si basa sui presupposti seguenti: consumo medio di carburante del veicolo 32,3l/100km → 323l/1000km → risparmi potenziali del 14,7% = 47,5l di consumo di carburante in meno per 1000 km → prezzo del carburante 1,50 EUR/litro = 71,25 EUR/1000km → chilometraggio annuo 100.000 km = 7.125 EUR di risparmio annuo.

I valori delle etichette mostrati sono solo a scopo illustrativo. I valori per una determinata linea/dimensione di pneumatici possono variare.