Come prendersi cura degli pneumatici

Ispezione di uno pneumatico eseguita da un professionista: controllo regolare della profondità del battistrada

Controllare il battistrada degli pneumatici

Una buona manutenzione del veicolo implica controlli regolari dei battistrada. Usura irregolare, danni e altre variazioni visibili possono essere indice di potenziali problemi correlati agli pneumatici o al veicolo. Rivolgersi subito a un professionista non appena si riscontano problemi agli pneumatici. Occorre ispezionare tutti e quattro gli pneumatici almeno ogni mese e prima e dopo un lungo viaggio.

Gli indicatori dello stato di usura possono essere visibili: sugli pneumatici sono presenti indicatori in gomma dura che si manifestano quando il consumo dei battistrada supera la soglia di sicurezza. Non appena diventano visibili sarà necessario acquistare un nuovo treno di pneumatici. È possibile individuare gli indicatori di usura esaminando il fiancodei battistrada.

L'indicatore di profondità del battistrada rileva un'usura eccessiva del battistrada: può essere utile acquistare un indicatore di profondità del battistrada a poco prezzo per misurare i battistrada e accertarsi che soddisfino i valori minimi consentiti per legge. Secondo la normativa europea, la profondità del battistrada di uno pneumatico deve misurare almeno 1,6 mm lungo tutta la circonferenza per garantire una guida sicura. Fulda consiglia una profondità di almeno 4 mm per gli pneumatici invernali. Controllare la profondità misurando sia l'interno che l'esterno dei battistrada.

Nel battistrada sono incastrati oggetti estranei: è possibile che nei battistrada restino incastrati piccoli oggetti. Anche se non sempre costituiscono un pericolo per il battistrada, non sono affatto da trascurare. Se sono intrappolati nella scanalatura, cercare di rimuoverli con delicatezza. Se si avverte la presenza di un oggetto conficcato nella gomma, non tentare di rimuoverlo e richiedere l'intervento di un professionista.

Usura eccessiva sulla parte esterna del battistrada: i profili di usura sullo pneumatico possono essere indice di problemi relativi alla pressione di gonfiaggio. Se sono visibili tracce di usura sui bordi degli pneumatici, controllare la pressione di gonfiaggio e cercare eventuali perdite. È normale che gli pneumatici perdano pressione (e d'estate il processo avviene con frequenza doppia), ma guidare con pneumatici sgonfi causa un consumo maggiore di carburante ed espone il conducente a un maggior pericolo di incidenti. Se solo gli pneumatici anteriori presentano bordi consumati, è probabile che il conducente affronti le curve con una velocità eccessiva.

Usura eccessiva sulla parte centrale del battistrada: un'usura eccessiva nella parte centrale del battistrada può indicare che gli pneumatici sono stati gonfiati eccessivamente. Un gonfiaggio eccessivo può aumentare il rischio di scoppio dello pneumatico. È importante gonfiare gli pneumatici osservando le specifiche del costruttore. Utilizzare un manometro e sgonfiare lo pneumatico fino al livello consigliato.

Usura irregolare su un unico pneumatico: i profili di usura talvolta segnalano problemi nel veicolo. Se sono presenti tracce di usura irregolari o zone lisce, è probabile che occorra bilanciare o allineare le ruote. Le zone lisce possono anche essere indice di ammortizzatori consumati. Se si rilevano segni di usura di questo tipo, recarsi da un rivenditore o in un'autofficina per una diagnosi.

Gli pneumatici si consumano in modo non uniforme: dato che la parte anteriore del veicolo è quella maggiormente interessata dalle sterzate, gli pneumatici anteriori si consumano più rapidamente rispetto a quelli posteriori. Tuttavia, se si sospetta che gli pneumatici anteriori o quelli posteriori si consumino più del normale, è opportuno far controllare le sospensioni da un professionista. Se l'usura è maggiore su un lato del veicolo rispetto all'altro, può essere necessario eseguire un allineamento.

I bordi degli pneumatici si presentano dentellati: è un altro segnale che può far decidere di richiedere un allineamento. Se gli pneumatici sembrano avere un aspetto a denti di sega o essere comunque consumati lungo i bordi, tale usura potrebbe essere eventualmente causata da uno sfregamento irregolare contro la strada. Rivolgersi a un rivenditore o a un'autofficina.